La notorietà di questo borgo medievale è connessa ad una battaglia raffigurata da Leonardo da Vinci: lo scontro si svolse ai piedi del paese il 29 giugno del 1440 fra schieramenti composti da uomini d’arme al servizio di Firenze da una parte e di Milano dall’altra.
 
All’interno del cinquecentesco Palazzo del Marzocco, si trova il Museo della Battaglia e di Anghiari che è una tappa fondamentale per conoscere il borgo. Si tratta di un percorso cronologico: strumenti preistorici, reperti archeologici di età romana, che diviene un coinvolgente racconto quando si incontrano episodi di storia sociale (il catorcio di Anghiari), di storia (la Battaglia di Anghiari), di storia dell’arte (la Battaglia di Anghiari dipinta da Leonardo Da Vinci), per finire con la raccolta delle antiche armi da fuoco anghiaresi.
 

ANGHIARI, IL PAESE DELLA BATTAGLIA

 

Piazza Mameli, 1 Anghiari AR

MOSTRA IN CORSO

"LA CIVILTA' DELLE ARMI E LE CORTI DEL RINASCIMENTO"


SCOPRI IL BIGLIETTO INTEGRATO CON IL MUSEO DI PALAZZO TAGLIESCHI